Opinioni raccolte

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

C O S A    N E    P E N S I    D I    Q U E S T O    N U O V O                             S P A Z I O    I N    C I T T A’    ?

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::                                                                                                                                                                                                        

Quattro domande ai cittadini

   

Il 17 luglio scorso si è conclusa la prima fase del Concorso “la Nuova Cittadella del Commiato”. Tra le 63 proposte architettoniche pervenute, la Giuria ha proclamato le cinque idee progettuali ritenute maggiormente interessanti: i progetti dell’ Ing. Massimo Fiorido di Lucca, dell’ Arch. Luca Furiozzi di Siena, dell’ Ing. Stefano Dosi di Ravenna, dell’ Arch. Tomas Ghisellini e dell’ Arch. Sergio Fortini di Ferrara passeranno così alla seconda ed ultima fase della gara di progettazione che si concluderà  il 6 Novembre con la selezione dell’elaborato vincitore.

èFerrara Laboratorio Urbano ha accompagnato questo percorso con alcuni momenti di confronto e consultazione con i cittadini. Un’azione intrapresa è stata quella di raccogliere, attraverso un sintetico questionario, idee ed opinioni da sottoporre all’ attenzione ideativa e progettuale dei 5 finalisti.

Le suggestioni e le indicazioni dei cittadini, riorganizzate in un documento di sintesi, sono state così consegnate alla Giuria del concorso che, esaminato il materiale, lo ha inviato ai 5 finalisti ponendo loro le seguenti raccomandazioni:

” La Commissione nominata per valutare le proposte progettuali del bando concorsuale “Cittadella del Commiato”, ha esaminato il materiale raccolto dalle pubbliche consultazioni da cui sono emersi alcuni suggerimenti da fornire ai 5 ammessi alla seconda fase.

Più specificamente:

– le scelte progettuali dovranno esaltare gli aspetti multiculturali;

– le scelte progettuali dovranno avere una spiccata predominanza di elementi naturali;

– le scelte progettuali dovranno creare le condizioni per il massimo perseguimento della socialità, generando spazi tesi al dialogo e confronto tra i fruitori della cittadella.

Alla luce di ciò, la Commissione […] procederà pertanto utilizzando i requisiti ivi indicati sia in termini di punteggio che di contenuti espressi “.

In attesa di giungere alla selezione del progetto che risulterà vincitore del concorso, Vi invitiamo a leggere le opinioni dei cittadini che abbiamo raccolto e sintetizzato nei documenti consultabili ai seguenti link:  

I temi di fondo;

Le 5 chiavi di lettura divise in:

     * I caratteri del luogo

     *Le suggestioni

     *I materiali

     *Le caratteristiche spaziali

     *Le funzioni

– Tutte le risposte ai 66 questionari raccolti

Clicca qui per scaricare il documento conclusivo contenente gli esiti dei questionari raccolti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: